ESONERO CONTRIBUTIVO

ESONERO CONTRIBUTIVO

La Legge di Bilancio 2024 introduce un esonero totale dei contributi previdenziali per le madri di tre o più figli, valido dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2026. Questo beneficio, che copre fino a 3.000 euro all’anno, si applica alle lavoratrici con contratto a tempo indeterminato, ad eccezione del lavoro domestico. Per il solo anno 2024, l’esonero è esteso anche alle madri di due figli, fino al mese in cui il figlio minore compie dieci anni.

"TFM in Italia: Guida per Amministratori e Società"

“TFM IN ITALIA: GUIDA PER AMMINISTRATORI E SOCIETÀ”

Il Trattamento di Fine Mandato (TFM) è un compenso per gli amministratori di società al termine del loro incarico, previsto dallo Statuto della società e stabilito dall’assemblea dei soci. Differisce dal Trattamento di Fine Rapporto (TFR) e la sua quantificazione non segue regole specifiche, ma dipende da fattori come le dimensioni e la complessità della società. La tassazione del TFM segue il principio di cassa e può essere soggetta a un regime fiscale agevolato se risulta da un atto con data certa. Per la parte previdenziale, i contributi sono gestiti dall’INPS nella Gestione Separata, indipendentemente dalla presenza di una data certa. Un atto con data certa influisce sulla tassazione e sulla deduzione del TFM per la società.

Riscatto pensionistico degli anni di laurea. Quando conviene?

RISCATTO PENSIONISTICO DEL PERIODO DI LAUREA

Il testo fornisce un dettagliato approfondimento sul riscatto pensionistico in Italia, illustrando diverse tipologie di riscatto come l’ordinario, per inoccupati, in gestione separata e per periodi lavorativi all’estero. Si evidenziano le situazioni in cui il riscatto è conveniente, come per l’accesso anticipato alla pensione, e quando potrebbe non esserlo, come nel caso di pensioni calcolate vantaggiosamente con metodo misto. Viene introdotto il concetto di riscatto agevolato, sottolineando la sua attrattiva per chi inizia la carriera più tardi o mira alla pensione anticipata, ma si avverte la necessità di una valutazione attenta dei costi e benefici individuali. La consulenza di esperti è raccomandata per decisioni personalizzate